Discorsi LuciDi

DISCORSI LUCIDI è un’installazione interattiva luminosa site specific basata sull’evidenziazione di un’ambiente urbano centrale come la “piazza”, in cui l’antica pratica dell’incontro si fonde con il percorso estetico determinato dalle luci. 
Nello spazio pubblico del parco Sangalli sono collocate 3 sedie ognuna di fronte a un arco dell’acquedotto che caratterizza il parco, riproducendo con la loro disposizione l’architettura del luogo. I 3 archi abbinati alle sedie saranno costantemente illuminati da un faro RGB di base con luce bianca. Il pubblico si siede e utilizza le sedie come normale luogo di aggregazione. 
Attraverso una telecamera, collegata ad un sistema interattivo controllato da una scheda Raspberry, viene monitorato il colore dei vestiti delle persone che si siedono e conseguentemente l’arco relativo alla singola sedia viene illuminato del colore della persona seduta. 
In questo modo le persone, il loro incontro e la loro umanità influenzano l’aspetto della piazza, come metafora dell’influenza che i rapporti tra le persone hanno, benché spesso lo si dimentichi, sul tessuto urbano in cui si svolgono.


The interactive performative installation uses a simple AI connected to a camera, while the performer invited people to take a seat and speak with him about the relationship between art and public space, influencing in this way the public space around. 

The AI reads the colors of people’s dresses and uses them to enlighten the ancient aqueduct.